5 cose da non perdere ad Ascoli Piceno

Se vi trovate ad Ascoli Piceno, ci sono almeno 5 cose che non vi potete perdere assolutamente!

Naturalmente a seconda dei vostri gusti ne potete trovare tantissime altre, ma per non sbagliare o rischiare di perderne alcune vi elenco qui sotto i 5 must di Ascoli:

1. Camminare in Via delle Stelle.

La meravigliosa passeggiata che affianca il fiume. Inizia dall’ex chiesetta di Santa Maria delle Stelle e arriva fino al Ponte Romano di Porta Solestà. Da qui s’intravedono meravigliosi scorci sul fiume, mentre la fitta vegetazione che cresce rigogliosa ne fa da cornice. S’intravedono anche abitazioni in travertino e numerose botteghe di epoca medioevale.

2. Vedere Ascoli Piceno dall’alto.

Prendete la direzione che va verso l”università di Architettura, camminerete attraverso una pineta ricca di alberi e arriverete in una magnifica terrazza sulla città di Ascoli, da qui potete affacciarvi e godere di una vista mozzafiato.

 

3. Prendere un caffè da Anisetta Meletti.

Beh, se camminate per le vie del centro, non potrete fare a meno di notare lo storico caffè Anisetta Meletti, e perchè no, gustarvi un buon caffè in un ambiente veramente unico.

4. Vedere Piazza del Popolo e Piazza Arringo

Le piazze più belle della città. La semplicità dello stile architettonico e la ricchezza dei dettagli che vi sono presenti, creano un fascino straordinario.

5. Mangiare le Olive all’Ascolana

Last but not least, se siete ad Ascoli le Olive all’Ascolana sono un vero must. Sono conosciute in tutto il mondo, e proprio per questo vengono fatte in vari modi diversi, ma vi invito a gustarvi le vere ed uniche Olive all’ Ascolana, qui ad Ascoli Piceno, città di origine di questo gustosissimo piatto unico.

 

Per saperne di più sulla città di Ascoli:

Ascoli Piceno, il cuore italiano

F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *